Multipotenziale: 5 idee di logo per il tuo personal brand

Tutti possiamo definirci multipotenziale, anche se scegliamo di specializzarci in un settore specifico le sfaccettature in gioco sono tantissime, unite magari anche a una personalità curiosa ed eclettica.

Nel personal branding non sei necessariamente obbligata a mantenere il tuo business verticale, cioè presentare servizi monotematici rivolti a una nicchia ben precisa. Un esempio calzante può essere la figura della food blogger: cuoca, fotografa e copywriter allo stesso tempo, senza che una capacità prevalga necessariamente rispetto un’altra.

Dai stile alla tua Brand IdentityRicevi l’ebook gratuito per scoprire e definire la tua identità visiva!
Bonus Pack: 20 moodboard d’ispirazione!

.

Riguardo l’identità visiva, per accompagnare la tua comunicazione on e off line, la parte più difficile da definire è sicuramente il logo: quale design scegliere che esprima appieno tutte le tue caratteristiche?

5 idee di logo per multipotenziali

1. Lettering

Si chiama logotype (da “type” che in inglese significa font) ed è un logo formato da una scritta personalizzata: scegli un font che ti piace e modificalo per creare dei giochi armonici col tuo nome e cognome o il nome del tuo brand.


2. Iniziali

Questa è una soluzione molto bella se ricerchi uno stile formale e/o elegante. Scegli un font che ti piace, applicalo sulle tue iniziali e fonderle o legarle.


3. Cornice

Applica questa soluzione come decorazione aggiuntiva al logo lettering o con iniziali. Aggiungi una forma che incornicia il tutto per conferire maggior carattere.


4. Avatar

Hai mai pensato di usare un avatar stilizzato come simbolo per il tuo logo? Per avere una rappresentazione visiva autentica al 100% punta su una componente del tuo viso che ti caratterizza particolarmente come la pettinatura o un accessorio che indossi spesso.


5. Simbolo emozionale

Scegli un simbolo che esprima il mood del tuo business e il tuo approccio emotivo: stella, spirale, piuma, fiore, foglia, sparkle, arcobaleno, freccia e così via.

Consigli ed errori da evitare

Il segreto di un logo efficace è nella sua semplicità, soprattutto perché il più delle volte lo userai in piccolo. Le soluzioni presentate in questo articolo ti consentono prima di tutto di evitare l’effetto macchia

Pensa anche all’evoluzione del tuo personal brand nel tempo, se sei multipotenziale è probabile che alcune nuove caratteristiche prenderanno lo spazio rispetto ad altre, usare quindi un logo generico ti evita la spesa – e il tempo – di ridisegnare ogni volta la tua identità visiva.

Dai stile alla tua Brand IdentityRicevi l’ebook gratuito per scoprire e definire la tua identità visiva!
Bonus Pack: 20 moodboard d’ispirazione!

.

CHI HA SCRITTO QUESTO ARTICOLO
Valentina De Vecchis – Brand & Web Designer

Realizzo identità visive digitali per donne intraprendenti che cercano un’immagine professionale naturale e autentica per presentare e raccontare online il proprio business.

SCOPRI DI PIÙ

CHI HA SCRITTO
QUESTO ARTICOLO

Valentina De Vecchis
Brand & Web Designer

Realizzo identità visive digitali per donne intraprendenti che cercano un’immagine professionale naturale e autentica per presentare e raccontare online il proprio business.

SCOPRI DI PIÙ

Multipotenziale: 5 idee di logo per il tuo personal brand
Torna su